Jean Paul Troili
Wedding Designer


Comincia la sua carriera come make up artist nel mondo della moda e del cinema,  attraverso importanti collaborazioni con stilisti e registi del calibro di Valentino, Luchino Visconti e Mario Monicelli, ma anche a livello internazionale al fianco di Ridley Scott. Nel 1984 organizza il suo primo evento per conto della sua amica Marta Marzotto che, in occasione dei 18 anni della figlia Diamante, chiede il suo aiuto per dare un magnifico ballo con 1500 partecipanti al Castello Odescalchi di Bracciano. L'evento è un successo enorme ed è in questo momento che Jean Paul Troili inizia la sua carriera di wedding planner: il Principe Colonna, presente al ballo, lo ingaggia infatti per l'organizzazione del proprio matrimonio l'anno successivo; da quel momento in poi la sua attività di "scenografo per eventi", come lui stesso ama definirsi, prende il via e da allora ha curato decine e decine di importantissimi e blasonati eventi in tutta Europa,  potendo oggi vantare una delle più lunghe e sfavillanti carriere in questo ambito.

Indimenticabili quello di Emanuele Filiberto e Clotilde Courau, quello di Mara Venier come simbolo dello star system italiano e ovviamente le nozze di Tom Criuse e Katie Holmes al Castello Odescalchi, sul Lago di Bracciano. Per celebrare la sua fama, la Mondadori sta realizzando un meraviglioso volume in cui saranno raccolti tutti i suoi più importanti bozzetti-capolavoro.